Utilizzando questo sito, autorizzi noi e i nostri partner a poter impostare dei cookie per personalizzare i contenuti come da nostra Cookie Policy

Arrow up
Arrow down
20 Settembre, Mercoledì, 2017

header Turtles

 

Sofball, Torneo Peanuts, Antella, 16-17 luglio 2016

Come si dice… a baseball (e vale anche per il softball amatoriale) o vinci o perdi oppure…piove! E dopo una primavera passata a giocare più con il meteo che con mazze e guantoni è finalmente arrivata l’estate e con essa anche le belle giornate che hanno consentito a Tartarughe, Volpi, Lucertole e quant’altro di uscire dal letargo e scendere finalmente in campo!

La buona stagione e la voglia di giuocare hanno dato vita, lo scorso fine settimana, ad una bella manifestazione sul campo (campo, non “stadium” checchè ne dicano i Turtless) dell’Antella, un triangolare articolato su due giornate che ha visto confrontarsi, oltre ai padroni di casa, gli amici romani dei Red Fox e i contigui Cheers. Otto tiratissime partite (perché, amatoriali o meno, un po’ di agonismo non guasta) all’insegna del divertimento e della voglia di primeggiare.

 

Il torneo prevedeva, in soli due giorni:

Girone di andata;

Girone di ritorno;

Finale;

All stars game (partita in notturna a squadre miste);

Homerun Derby.

Dopo un girone di andata che ha visto una netta parità tra le tre squadre partecipanti (girone finito con una partita vinta per ogni squadra), la possibilità di dover andare ad un extra inning di spareggio ha spinto i padroni di casa a dare il meglio di loro vedendoli vincitori su entrambe le partite del girone di ritorno escludendo di fatto l'agguerrita squadra dei Red Foxes dalla finale. 

Il risultato dell'ultima partita ha premiato i Turtles, dopo una finale molto combattuta contro i Cheers. Terzi classificati quindi i Red Foxes di Roma.

 

Nel corso del fine settimana non è mancata anche una partita in notturna, grazie alla presenza dell’impianto di illuminazione di cui è dotato il campo, a squadre miste e senza problemi di classifica ma con il solo fine di divertirsi e di giuocare a sofball… con un po’ di fresco.

Due parole anche sui riconoscimenti individuali, quattro, equamente suddivisi per genere:

A Sara Romanelli dei Rex Foxes il riconoscimento alla migliore atleta femminile;

A Mery Fabbrini dei Cheers il (meritatissimo) premio quale miglior lanciatrice/lanciatore

Ad Ambrioris Santiago Gil dei Turtles si è guadagnato il riconoscimento quale miglior battitore

 

mentre l’Home Run Derby, combattutissimo, è andato ad Alessandro Giuliani dei Red Foxes.

Da evidenziare l'esordio di Chiarelli (il sottoscritto n.d.r.) degli Antella Turtles come Pitcher con un favoloso ( diciamo modesto) K ai danni di un atleta avversario di cui non sveleremo l'identità.

Un fine settimana, insomma, piacevole e combattuto e, bisogna dirlo, anche ben organizzato sul campo vista anche l’assenza forzata del Coach dei padroni di casa Alessandro Rossi 

impegnato nel contemporaneo Torneo Città di Firenze riservato agli under 12, assenza che ha costretto la squadra delle Tartarughe ad una riuscitissima autogestione.

   

Per chiudere il classico ma sentito ringraziamento a tutti i partecipanti ed un arrivederci a presto, all’Antella, a Roma, Firenze o dovunque si possa giocare a sofball!

 Un ringraziamento speciale a Germano Satiri (a sinistra nella foto sotto) per le bellissime foto che potrete trovare, insieme ad altre 350, qui e a Devon (a fianco di Germano), per aver lanciato nell'homerun Derby