Utilizzando questo sito, autorizzi noi e i nostri partner a poter impostare dei cookie per personalizzare i contenuti come da nostra Cookie Policy

Arrow up
Arrow down
27 Maggio, Sabato, 2017

header Home

header

 

Dalla Nostra Pagina Facebook

TRIANGOLARE BASEBALL RAGAZZI: CHIANTI, ANTELLA BASEBALL E SOFTBALL, JUNIOR FIRENZE

TRIANGOLARE BASEBALL RAGAZZI:

CHIANTI, ANTELLA BASEBALL E SOFTBALL, JUNIOR FIRENZE

DOMENICA 13 DICEMBRE 2015, IMPIANTO DI STRADA IN CHIANTI

La cosa più bella, al di la del risultato pur lusinghiero, è stato sentire che i nostri ragazzi si sono divertiti, pur in una situazione, quella indoor, che molti di loro non avevano ancora mai sperimentato, essendo entrati in squadra successivamente alla Winter League 2014. Certo, un minimo di disorientamento all’inizio c’è stato: non si passa tanto facilmente dal campo aperto al palazzetto dello sport, disorientamento che però non ha impedito ai nostri ragazzi di ben figurare nella prima partita, giocata contro i padroni di casa del Chianti e vinta senza troppe difficoltà con il punteggio, al termine di 50 minuti di giuoco, di 6-1.

Più equilibrata la seconda partita, Antella-Junior Firenze, giocata quasi senza neppure aver avuto il tempo di festeggiare la prima. Alla fine del tempo stabilito il risultato si è fissato sulla parità (3-3) con un buon recupero dei nostri che, nel finale, hanno fatto la differenza.

La terza partita, Junior Firenze-Chianti, ha visto prevalere nettamente lo Junior Firenze con un punteggio, 7-0, che dice tutto.

In definitiva, se proprio vogliamo definire una sorta di classifica, la giornata ha visto prevalere lo Junior Firenze su Antella Baseball e Softball: entrambe le squadre hanno infatti registrato una vittoria ed un pareggio ma la differenza punti è stata tutta a favore dello Junior Firenze. Riteniamo, però, che al di la del buonissimo risultato la cosa importante sia stata un’altra: è stato importante vedere i nuovi, giovanissimi, che si sono già ben integrati in un gruppo che per lunghi tratti ha davvero mostrato i progressi fatti in questi ultimi mesi, così come è stato importante vedere come i nostri ragazzi hanno “sentito” la partita, con la giusta carica agonistica ma con grande rispetto per regole ed avversari.

Per chiudere un doveroso ringraziamento agli amici del Chianti che hanno organizzato l’evento ed un arrivederci, presto, ancora al coperto ma…l’importante è giocare!